Marianna Sauro

Da qui nasce la mia storia, l’infanzia passata tra i profumi di un laboratorio erboristico e le rocce dello studio di mio padre geologo. Ho da subito imparato ad osservare ed amare la Natura stringendo con essa una stretta collaborazione per creare insieme opere artistiche con oggetti naturali trovati in giro. Mi sono diplomata in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti Cignaroli di Verona e ho trovato nelle tecniche pittoriche antiche un collegamento con ciò che più amo. Mi sono specializzata nello studio delle ricette per preparare i colori per la pittura con piante e minerali. Questo mi ha portato a scoprire la tecnica dell’Eco stampa botanica (Ecoprinting) su stoffa; con questa forma d’arte ho creato una mia collezione d’abbigliamento ed arredamento. Trovo meraviglioso poter indossare le piante che mi circondano impresse  su pregiati tessuti di lana e seta, vestiti, foulards e complementi d’arredo che raccolgono in sé stessi la natura che mi circonda.

L’ecoprinting è una tecnica che riprende gli antichi metodi di tintura delle stoffe ma rivedendola in modo completamente nuovo. Con la possibilità di riportare la forma e i colori delle piante sul tessuto, curandone la composizione, questa si avvicina più ad una forma d’arte che ad una tecnica artigiana.

Piante, radici, fiori, foglie e bacche, messe a stretto contatto con il tessuto e cotte,  trasmettono la loro forma e il loro colore sulla stoffa lasciando un’immagine estremamente definita. Inoltre il disegno tiene bene ai lavaggi anche ad alta temperatura e si conserva nel tempo.
Ciò che si ottiene è sempre una sorpresa perché varia in base al tipo e alla qualità del tessuto, alla modalità di preparazione dello stesso, alla specie di pianta che vi viene applicata, alla stagione in cui viene raccolta, alla temperatura in cui viene cotta e anche al materiale della pentola in cui viene bollita.  Resta quindi una tecnica che mantiene un alone di magia e che sfugge in parte al controllo dell’uomo. Per questo non potrà mai essere resa con un procedimento industriale in serie. Ogni pezzo è diverso e unico e trattiene in sé l’anima delle foglie che ha accolto.

Puoi vedere le mie opere sul sito www.mariannasauro.it o sulla pagina facebook: Marianna Sauro ed ordinarmi ciò che più ti piace, un foulard con le tue piante preferite o un vestito su misura con fiori e foglie colti nel tuo giardino…

Inoltre puoi seguire uno dei miei laboratori individuali o di gruppo in cui trasmetto le ricette per preparare i colori per la pittura con piante e minerali, corsi per imparare la tecnica dell’ecoprinting o attività di disegno botanico con colori vegetali, puoi anche consultare il mio gruppo facebook: Colori dalla Natura in cui condivido le mie ricerche e scoperte.

 

 

Marianna Sauro learnt to love and observe nature amid the perfumes of her grandparents’ herbalist shop and the rocks in the studio of her geologist father. She graduated in Painting at the Art Academy in Verona, specializing in the ancient art of preparing colors using plants and minerals. It was a natural step for her to explore the dyeing plants on fabric and to begin practicing eco-printing.
Only noble fabrics are used. Vegetable life transfers onto wool and silk as if they were projected from a translucent film. They have an ephemeral, watery presence: traces, fragments, sharp outlines and hazy volumes. The artist creates scarves, stoles, long dresses but also textile paintings. All items can be washed at high temperatures but should not be dried in strong sunlight. Colors vary from purple-blues and luscious greens to pale grey-blues, rusty oranges, powdery pinks and musty yellows. Her designs and vegetable compositions possess an innate elegance and elusive charm.

Eco-printing was developed by the Australian artist India Flint. It’s a two-step process. Fabrics need to be prepared to print on them. This can take up to several weeks and it consists of baths of tannins or salts. Printing is done by arranging roots, plants, leaves, flowers and berries on the fabric, wrapping everything tightly around a wooden stick and then securing it with ropes. The bundle is then cooked in hot water, left to dry for a few days, opened and rinsed. Every element of the procedure – the chemistry of plants, the bath used to treat the fabrics, the material of the pot used for cooking – brings out a certain color or pattern effect.

“I take long walks in the woods of Toscana, along the banks of rivers and lakes in the Alpine regions of Friuli and Veneto. I collect small amounts of diverse  leaves and flowers as not to disrupt the natural environment and I cook the fabrics in the water I find where I collect the plants. The act of reproducing the shapes and colors of plants on a piece of fabric as part of a composition is not an artisanal technique but a form of art”.
You can buy my artworks, ask me a dress or foulard with the leaves you love or the plants of your garden.
You can also follow my workshops about vegetable colors and eco-printing.”

 

tel: 0039 3470367974

marianna.sauro@gmail.com

www.mariannasauro.it

https://www.facebook.com/marianna.sauro

https://www.facebook.com/groups/1347458795337493

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *