CASOLE CAMPAGNA

Colore di rappresentanza: Arancione

Capitano: Antonio Tramonte

Presidente: Marco Maffei

Palii vinti: 3

Casole Campagna è senza dubbio la contrada più grande, sia dal punto di vista territoriale che da quello di numero di contradaioli. Comprende, appunto, tutta la campagna circostante il Paese, come le zone “La Corsina” e gli “Orli”.

I palii vinti risalgono agli anni 1988, 1999 e al palio straordinario del 2011, tenutosi in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Il “cencio”, dipinto da i ragazzi della scuola media Arnolfo di Cambio di Casole d’Elsa, è stato conquistato con il cavallo Intiveddau e il fantino Luca Minisini.

 

CAVALLANO

Colore di rappresentanza: Bianco e Verde

Capitano: Franco Bianciardi

Presidente: Enrico Signorini

Palii vinti: 5

Cavallano è una delle contrade più antiche, anche se le vittorie risalgono maggiormente a tempi recenti (dal 2000 ha ottenuto 4 vittorie). Il suo territorio interessa, appunto, la frazione Cavallano, poco distante dal Paese.

I palii vinti risalgono agli anni 1983, 2001, 2006, 2010 e l’ultimo nel 2014. Il “cencio”, dipinto da Renato Ferretti, è andato alla contrada Cavallano grazie all’accoppiata cavallo-fantino Narcisco -Simone Mereu.

 IL MERLO

Colore di rappresentanza: Bianco e Nero

Capitano: Francesco Giuliani

Presidente: Jonathan Marranci

Palii vinti: 6

Il Merlo è una delle tre contrade nate dopo il 1976. Infatti, in questo anno, la contrada Cavallano subì una divisione, appunto, in Cavallano (stesso) ed una nuova contrada Il Merlo.

Occupa la frazione omonima Il Merlo, confinante con la frazione Cavallano, da qui nasce la grande rivalità.

I palii vinti risalgono agli anni 1978, 1990, 1995, 1997, 2002 e l’ultimo nel 2012. Il “cencio” è stato dipinto da Giuseppe Ciani ed è stato conquistato con il cavallo Nottifrimmesmai e il fantino Angelo De Pau.

MONTEGUIDI

Colore di rappresentanza: Giallo e Bianco

Capitano: Andrea Pieragnoli

Presidente: Ivan Ceccherini

Palii vinti: 7

Monteguidi è una delle contrade più antiche nella tradizione del Palio, presente anche come tenuta agricola negli anni del 1800.

Il suo territorio interessa la frazione Monteguidi appunto, distante circa 10 km dal Paese.

I palii vinti risalgono agli anni 1982, 1987, 1991, 1998, 2004, e l’ultimo, dipinto da Cecilia Rigacci nel 2017,  con il cavallo mezzosangue Quan King montato dal  fantino Jacopo Pacini

 

PIEVALLE

Colore di rappresentanza: Giallo e Rosso

Capitano: Bruno Gazzei

Presidente: Andrea Canocchi

Palii vinti: 6

Pievalle è una delle contrade più recenti, nata nel 1984, dopo la divisione di Casole Paese in Pievalle e Rivellino e da qui nasce, infatti, la grande rivalità fra le due contrade. Il suo territorio comprende la parte più a nord del Paese, partendo da Via Roma fino a metà Via Casolani.

I palii vinti risalgono agli anni 1992, 1994, 2003, 2005, 2007 e l’ultimo nel 2013. Il “cencio”, realizzato da Paola Imposimato, è stato vinto grazie al cavallo Narcisco e il fantino Simone Mereu.

 

RIVELLINO

Colore di rappresentanza: Rosso e Nero

Capitano: Mirco Berti

Presidente: Marco Socci

Palii vinti: 9

Rivellino è una delle contrade più recenti nata dalla divisione di Casole Paese nel 1984. La sua più grande rivale è la contrada delle Pievalle, confinante con il suo territorio; esso infatti prende la parte sud del Paese, dalla Località La Concia fino a metà Via Casolani..

I palii vinti risalgono agli anni 1985, 1986, 1989, 1993, 1996, 2000, 2008, 2011, 2015 e l’ultimo nel 2016 con il cavallo Narcisco montato da Simone Mereu.

Commenti

A proposito dell'autore